La scuola del Futuro

Cari Docenti e Cari Genitori,

il mondo intero, dalla Cina agli USA, sta considerando come ricostruire il sistema scolastico in una nuova era totalmente diversa da quando, nell’800, la quasi totalità delle persone era analfabeta e le scuole furono concepite sul modello delle caserme.

Vi allego l’articolo “LA SCUOLA DEL FUTURO”, pubblicato sulla rivista l’Internazionale del 10 maggio u.s., scritto dal saggista e docente universitario tedesco Richard D. Precht.

Vi trascrivo alcuni passaggi mentre lascio a voi leggere l’intero articolo:

Le neuroscienze e la psicologia dello sviluppo e dell’apprendimento ci permettono (oggi) di parlare di “un’istruzione adatta al cervello” che detti le regole del gioco dell’apprendimento sostenibile.

La scuola del futuro rinuncerà alle classi divise per età che costringono tutti a imparare allo stesso ritmo (…) più importante dell’età sono gli interessi simili che si possono organizzare in gruppi di studio.

Oggi quasi tutti gli edifici scolastici somigliano a ospedali o caserme (…) la scuola moderna fonda la sua architettura sulle esigenze degli esseri umani.

Il sistema dei voti risale a un’epoca di ignoranza in campo psicologico e pedagogico.

Per il mondo del lavoro le pagelle con i voti non hanno alcun significato.

Nell’interesse dei nostri figli e dei nostri insegnanti vale la pena battersi affinché la politica dell’istruzione smetta di concentrarsi sul presente e si indirizzi finalmente e coerentemente verso il futuro.

A VOI LE VOSTRE RIFLESSIONI!

Vi saluto cordialmente!

Arrigo Speziali-Direttore Didattico
Associazione Culturale Linguistica Educational

La_scuola_del_futuro

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...